2 novembre

Scusate il ritardo …

trentacinque anni fa veniva massacrato Pier Paolo Pasolini. Che sia stato un delitto a sfondo sessuale, un’eliminazione di un testimone scomodo, la vendetta compiuta in nome e per conto di qualcuno, a me poco importa.

E’ stato un artista multiforme (ho scoperto con grave ritardo la sua produzione teatrale) e mi fa piacere ricordarlo.

(… e per Ungaretti, l’essere poeta è la trasgressione)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...