giornata mondiale del rifugiato

Il 20 giugno è la giornata mondiale del rifugiato.

Il tema scelto dall’UNHCR per la Giornata Mondiale del Rifugiato 2007 è l’intolleranza. Quale che sia la ragione più evidente della fuga dei rifugiati (una guerra civile, una persecuzione personale o la cosiddetta pulizia etnica), alla base della loro difficile situazione vi è sempre una forma di intolleranza, sia essa politica, culturale, religiosa o sociale, che non lascia loro scelta. Purtroppo oggi, sull’onda delle preoccupazioni sulla sicurezza, i rifugiati sono spesso vittime di sentimenti ostili che talvolta degenerano in razzismo e xenofobia perfino nelle società più sviluppate. I rifugiati si trovano così ad affrontare, oltre all’intolleranza che li ha costretti alla fuga, una nuova intolleranza nel paese d’asilo che mina la loro integrazione e rende la loro vita ancora più difficile. (dal sito dell’Alto Commissariato per i Rifugiati)

L’Italia, unico tra i Paesi dell’Unione europea, non ha una legge organica sull’asilo, benché la Costituzione tuteli il diritto d’asilo all’art. 10. Il rifugiato non è una persona che ha scelto di lasciare il proprio Paese, ma è una persona in pericolo costretta a fuggire, perché oggetto o possibile oggetto di persecuzioni per motivi religiosi, sociali, nazionali, politici, razziali.

Un altro bel primato. 

maggiori informazioni qui


Annunci

2 risposte a “giornata mondiale del rifugiato

  1. E sì, se c’è da distinguersi negativamente noi italiani siamo davvero bravi!

    Come recitava il titolo di un vecchio film
    “Italiani brava gente!”

    ciao!

  2. ‘Italiani brava gente’ … colonizzatori umani (che umanamente usavano armi chimiche) …
    benvenuto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...