27 gennaio – Giorno della Memoria

In prima o seconda media, non ricordo bene, una professoressa – tanto conformista in altre circostanze – pensò bene di farmi leggere un libro insolito (Peter Weiss, L’Istruttoria). Qualche anno dopo, in televisione, mi capitò di vedere, e rivedere, Fania. Playing for time. Nel 2000 una legge dello Stato ha istituito il Giorno della Memoria, per ricordare lo sterminio del popolo ebraico, le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati. Un diario pubblico serve anche a ricordare:

Voi che vivete sicuri

Nelle vostre tiepide case;

Voi che trovate tornando la sera

Il cibo caldo e visi amici:

Considerate se questo è un uomo

Che lavora nel fango

Che non conosce la pace

Che lotta per mezzo pane

Che muore per un sì o per un no.

Considerate se questa è una donna,

Senza capelli e senza nome

Senza più forza di ricordare

Vuoti gli occhi e freddo il grembo

Come una rana d’inverno.

Meditate che questo è stato:

Vi comando queste parole.

Scolpitele nel vostro cuore

Stando in casa andando per via,

Coricandovi alzandovi;

Ripetetele ai vostri figli.

O vi si sfaccia la casa,

La malattia vi impedisca,

I vostri cari torcano il viso da voi.

Primo Levi



(R. Polanski, Il pianista, 2002; F. Chopin, Ballata in sol minore n. 1 op. 23)

Annunci

2 risposte a “27 gennaio – Giorno della Memoria

  1. La grandezza di questo film… sapere che persone come me hanno vissuto cose che un essere umano non dovrebbe neanche immaginare… il mio non voler dimenticare è una forma, purtroppo piccola, di rispetto verso tutti coloro che hanno invece dovuto subire atrocità spaventose… dimenticare vorrebbe dire cancellare con crudeltà ciò che hanno dovuto vivere..

  2. ricordare serve anche a non far dimenticare …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...